Diritti e Giustizia



2 Dicembre 2012 – Ciò che è successo ieri in quella che viene definita la fabbrica-dormitorio di Prato, in cui sono morte 8 persone ed altre sono rimaste gravemente ferite, rappresenta solo una delle tante tragedie che accomunano operai della filiera del tessile in gran parte del mondo, i quali sono costretti (donne, uomini e anche bambini) a lavorare in condizioni di completa illegalità per una manciata di spiccioli.

Oggi questo dramma si presenta in Italia, nella nostra Toscana e ci fa vedere senza veli un problema che, ancor prima è accaduto a Dhaka in Bangladesh o a Karachi in India, dove le famiglie di centinaia di lavoratori e lavoratrici morti sul luogo di lavoro, attendono ancora giustizia.

Leggi il resto di questo articolo »

Lo scorso martedì 11 settembre circa 300  lavoratori sono morti a causa di un incendio scoppiato alla Ali Enterprises di Karachi, in Pakistan. Al momento dell’incendio la  fabbrica produceva jeans per il distributore tedesco low cost KIK, che  vanta più di 3000 punti vendita in otto paesi europei.

A causa dell’omertà degli enti di certificazione e della stessa KIK, non sappiamo chi sono gli altri clienti dell’azienda andata in fumo (ne abbiamo scritto http://www.altreconomia.it/site/fr_contenuto_detail.php?intId=3687).

E’ il momento di fare pressione dal basso come cittadini e consumatori consapevoli per chiedere giustizia per le vittime del rogo Scrivete a KIK cliccando su http://www.abitipuliti.org/index.php?option=com_content&view=article&id=360%3A2012-chiedi-a-kik-di-identificare-i-buyers-e-risarcire-le-vittime-del-rogo-in-pakistan&catid=106%3Acaso-ali-enteprises-pakistan&Itemid=31

Insieme possiamo fare la differenza!

Punto Assistenza e ‘Osservatorio della comunicazione e della sostenibilità sociale’

Presidente Provinciale: Alessandro Badiale

Responsabile: Bruna Monticelli

Dove si trova

Via Alberica, 50
Massa (MS)
Cerca su Google Maps

Contatti

Telefono: Tel. 335 6860992

Presso la Rete di Solidarietà del Quartiere 2 di Firenze

In Via della Luna, 16

(Accesso Via Gioberti o Via Giotto)

è attivo lo

SPORTELLO

di consulenza ed assistenza

dell’ACU Associazione Consumatori Utenti Toscana

nei giorni di

martedì ore 9.30-12-30

mercoledì ore 12-15

Leggi il resto di questo articolo »

VADEMECUM PER SOPRAVVIVERE A EQUITALIA

Da Conservare per quando si riceve una cartella esattoriale, un sollecito o qualsiasi atto proveniente da Equitalia

Bisogna sapere che:

La Cartella Esattoriale è un atto con il quale lo stato può iniziare una procedura esecutiva (Cioè sequestrare beni, pignorare stipendi ecc.)

I cittadini hanno massimo 60 giorni per impugnare una cartella di fronte al giudice.

Leggi il resto di questo articolo »